Via degli Arvali 29, Roma
+39.320.9246986
20.02.2018

Come capire che tipo di pelle hai (e quale crema ti serve)

Custodisce i segreti del tuo DNA, tradisce le tue abitudini alimentari e gli squilibri ormonali e avrebbe molto da dire sui ritmi stressanti delle tue giornate… insomma la tua pelle parla di te! Non solo è diversa da persona a persona, ma cambia in base alle fasi di vita che si attraversano. Capire che tipo di pelle hai e quali sono le sue esigenze è importante perché ti aiuterà a scegliere la crema giusta per te in quel momento.

Ma individuare il proprio tipo di pelle può risultare difficile: così in questo articolo ti guidiamo a una semplice autoanalisi del viso e — attraverso le caratteristiche cutanee — ti aiutiamo a riconoscere se la tua è una pelle secca, grassa, mista, sensibile o matura.

Per ognuna di esse ti indichiamo una parola d’ordine: imparerai così a prendertene cura con una skin care quotidiana indicata per le tue esigenze cutanee.

Una volta che hai fatto tua la beauty routine specifica per le caratteristiche della tua pelle, gioca l’asso nella manica: la tua crema personalizzata! Scopri le combinazioni di Base + Attivo B.easy di Dr. Lauranne più adatte per ogni tipo di pelle… e in pochi clic sul nostro sito potrai creare la tua crema ideale!

Immagine ravvicinata di un tipo di pelle

1. Pelle secca

Caratteristiche

Colorito spento, irritazioni, effetto “pelle che tira” dopo aver lavato il viso: la cute secca non solo è delicata ma è anche quella che mostra prima i segni di invecchiamento cutaneo proprio perché, non essendo supportata biologicamente da elementi “grassi”, si presenta sottile e fragile. Vediamo come aiutarla…

Skin care quotidiana: nutrimento

La parola d’ordine è NUTRIMENTO. Quando la pelle è secca si tende a puntare tutto sull’idratazione. Errore. Una crema idratante non è mai abbastanza ricca per dissetare, da sola, un viso asfittico. La pelle secca va nutrita, più che idratata, con questa semplice beauty routine:

  1. Al mattino: detersione con latte detergente + tonico privo di alcool
  2. Idratazione e protezione con una crema da giorno dalla texture ricca, meglio ancora se con filtro solare, per offrire adeguata protezione contro sole, vento, freddo, inquinamento.
  3. Alla sera: detersione e rimozione del trucco con un olio detergente/struccante
  4. Nutrimento e sostegno notturno con una crema nutriente antiage o rigeneranti

IL CONSIGLIO IN PIU’: una o due volte a settimana azione d’urto attraverso l’uso di maschere (antiage, nutrienti, rimpolpanti) o trattamenti speciali. 1 volta a settimana peeling o scrub.

La crema personalizzata che fa per te

Ecco una ricetta che potrebbe essere utile per creare la tua crema personalizzata B.easy: la Base migliore per una crema per pelli secche è una formulazione STRONG o MEDIUM, arricchita da un Attivo a scelta tra:

  • IDRATANTE a base di Pullulano, uno zucchero complesso, e Acido ialuronico;
  • AGE PROTECT con estratto di Candela contro il foto-invecchiamento;
  • ANTI AGEING con estratto di Euglena Gracilis, un’alga ad azione skin repair;
  • PELLE LUMINOSA a base di Uva ursina specifica contro le difformità cromatiche della pelle.

Crea ora la tua crema personalizzata B.easy

2. Pelle grassa

Caratteristiche

Diciamolo subito (forse ci consolerà): la pelle grassa, rispetto a quella secca, invecchia meno rapidamente! Il supporto allo strato corneo è migliore, più ricco, quindi capace di rallentare l’evidenza dei segni del tempo. Però, lo sappiamo, presenta aspetti poco gradevoli: lucidità e untuosità soprattutto nella cosiddetta zona T (fronte – naso – mento), brufoli, pori dilatati. Sono inestetismi tipici della fase adolescenziale, quando gli squilibri ormonali inducono un’eccessiva produzione di sebo. Generalmente la pelle grassa si normalizza nel tempo e raramente va trattata in maniera drastica.

Ma se non sei più una teenager e combatti ancora con indesiderati punti neri, ecco qualche consiglio per te.

Skin care quotidiana: pulizia

La parola d’ordine è PULIZIA: costante, profonda, accurata. I pori della pelle vanno adeguatamente ossigenati perché non generino impurità che, se trascurate, possono causare stati infiammatori più o meno accentuati (e in tal caso neanche un buon cosmetico basta, occorre rivolgersi a un dermatologo). Le buone abitudini quando si ha una pelle grassa prevedono:

  1. detersione mattutina con un detergente enzimatico (ottimo per le pelli grasse, regola l’eccessivo di sebo) + tonico, anche alcoolico, con proprietà astringenti (ad esempio al limone o all’hamamelis)
  2. purificazione e protezione con una crema da giorno dalla formulazione leggera che non occludono i pori già “oppressi” dalla costante presenza di sebo. La presenza di un filtro solare completa la performance
  3. detersione serale e rimozione trucco con uno scrub e a seguire un tonico astringente
  4. nutrimento e sostegno notturno con una crema nutriente, a caratteristiche purificanti e sebo-normalizzanti

IL CONSIGLIO IN PIU’: una o due volte a settimana maschere all’argilla naturale, che assorbe l’untuosità e purifica i pori. Peeling e scrub 2-3 volta a settimana.

La crema personalizzata che fa per te

Puoi creare la tua crema personalizzata B.easy per pelle grassa partendo da una Base ULTRA SOFT o SOFT GEL, a cui aggiungerai un Attivo a scelta tra le seguenti formulazioni:

  • PELLE PERFETTA con Acido Salicilico ad effetto purificante e sebo regolatore;
  • ANTISMOG con estratto di olio di semi di Moringa;
  • REJUVENATING con Acido Piruvico ad effetto peeling.

Crea ora la tua crema personalizzata B.easy

3. Pelle mista

Caratteristiche

Mal comune… Questa è la tipologia di pelle che ha la maggior parte delle donne: più lucida e impura nella zona della fronte e del naso; secca e spenta su zigomi, mento e contorno occhi. D’obbligo una doppia azione mirata…

Skin care quotidiana: flessibilità

La parola d’ordine è: FLESSIBILITA’. In generale, si utilizza la beauty routine adatta a pelli secche tranne nella “zona T” (fronte-naso-mento) che invece, essendo più grassa, va trattata con gli accorgimenti consigliati per questo tipo di pelle.

La crema personalizzata che fa per te

Se hai una pelle grassa e impura, ti consigliamo di creare una crema personalizzata B.easy con una Base SOFT o ULTRASOFT mentre gli Attivi sono tutti indicati e funzionali… (vedi lista completa degli attivi[link]). Non sta che a te scegliere il risultato che ti preme di più ottenere: contrastare i segni del tempo, attenuare le macchie cutanee, ridare luminosità all’incarnato…

Crea ora la tua crema personalizzata B.easy

4. Pelle sensibile

Caratteristiche

Ti basta uno sbalzo di temperatura tra il freddo esterno e il caldo di un locale perché il tuo viso diventi di colpo rosso? La pelle tende facilmente a irritarsi e a screpolarsi? Può dipendere da fattori genetici, soprattutto in soggetti giovani o fototipi chiari, ma anche dall’aggressività di agenti esterni (sole, freddo, vento, smog) o addirittura dall’utilizzo di cosmetici non idonei, con concentrazioni magari troppo elevate di attivi o di profumazione. Ingenuamente si ritiene che i prodotti cosiddetti “naturali” siano adatti alle pelli più delicate, quelli “di sintesi” meno adatti, ma non è assolutamente questa la discriminante. Le pelli sensibili purtroppo non tollerano stimoli eccessivi, i quali possono derivare indifferentemente da ingredienti naturali o di sintesi.

Skin care quotidiana: moderazione

La parola d’ordine è MODERAZIONE. La regola d’oro per far ritrovare il benessere a una pelle sensibile è adottare formulazioni semplici, con pochi attivi: il risultato si ottiene ugualmente, ma in tempi un po’ più lunghi. Quindi, pazienza e costanza, e vedrai che poco a poco, a far arrossire il tuo viso, saranno solo i complimenti!

  1. detersione mattutina con acqua micellare
  2. idratazione e protezione diurna con una crema dalla texture abbastanza leggera ma che offrono buona protezione, soprattutto verso gli agenti esterni. La presenza di un filtro solare è fortemente raccomandata!
  3. detersione serale con latte detergente, crema notte ad azione calmante decongestionante

IL CONSIGLIO IN PIU’: applica una maschera desensibilizzante/calmante una o due volte a settimana; scrub e peeling invece non fanno per te.

La crema personalizzata che fa per te

Se vuoi che la tua pelle sensibile ritrovi il suo delicato equilibrio, nutrilo con costanza con una crema B,easy che abbia una base MEDIUM o SOFT, unita ad uno di questi Attivi:

  • PELLI SENSIBILI a base di Tetrapeptide ad azione riparatrice e lenitiva;
  • ANTISMOG con estratto di olio di semi di Moringa;
  • AGE PROTECT con estratto di Candela contro il foto-invecchiamento.

Crea ora la tua crema personalizzata B.easy

5. Pelle matura

Caratteristiche

Ha perso tonicità, volume e turgore, luminosità… Qualche piccola macchia e ruga evidenzia i segni del tempo e la secchezza rende l’incarnato più spento.

Skin care quotidiana: sostegno e volume

La parola d’ordine (doppia stavolta) è SOSTEGNO E VOLUME. Occorre fornire alla cute tutti quegli elementi naturali che con il tempo non vengono più resi disponibili dall’organismo, o in maniera molto limitata: collagene, elastina, acido ialuronico, coenzima Q10 sono le sostanze che iniziano a scarseggiare nelle pelli mature. Per loro, questa è la skin care ideale:

  1. detersione mattutina con latte detergente e tonico non alcoolico
  2. idratazione e protezione diurna con una crema dalla texture compatta, che offre sostegno alla pelle e protezione verso gli agenti esterni, meglio ancora se con filtro solare
  3. detersione serale con latte detergente e crema notte ad azione antiage rimpolpante, rassodante

IL CONSIGLIO IN PIU’: nelle pelli mature è molto importante l’azione d’urto con maschere o trattamenti speciali una o due volte a settimana, privilegiando peeling esfolianti, sia meccanici che chimici. Ottimi quelli agli acidi di frutta, stimolanti del turn over cellulare. In presenza di discromie, si abbinano anche sieri o creme illuminanti e uniformanti da applicare solo nella zona da trattare.

La crema personalizzata che fa per te

La pelle matura chiede attenzioni molto mirate, ecco i consigli per creare una crema personalizzata B.easy. A una Base STRONG o MEDIUM puoi associare uno dei seguenti Attivi:

  • ANTIRUGHE con estratto di Cassia Angustifolia, alternativa botanica all’acido ialuronico;
  • CONTORNO E VOLUME con Tetrapeptide bio-mimetico, stimolante per la formazione di collagene;
  • REJUVENATING con Acido Piruvico ad effetto peeling; ANTIAGEING con estratto di Euglena Gracilis, un’alga ad azione skin repair;
  • PELLE LUMINOSA a base di Uva ursina specifica contro le difformità cromatiche della pelle.

Crea ora la tua crema personalizzata B.easy

 

Immagine ravvicinata di un tipo di pelle con sopra una crema

Immagine ravvicinata di un tipo di pelle